Crea sito
  • Usi e costumi

    Tritacarne

      Cosa accade negli allevamenti e nei macelli del nostro Paese? È veramente sicuro ciò che mangiamo? In un’inchiesta sull’industria italiana della carne e dei formaggi dell’eccellenza “Made in Italy”, Giulia Innocenzi affianca animalisti, veterinari e allevatori per svelare un mondo oscuro in cui gli animali sopravvivono a malapena in spazi microscopici, sporchi, senz’aria; costretti a vere e proprie torture, malati e imbottiti di antibiotici che finiscono sulle nostre tavole. È giunto il momento di porsi delle domande sulle procedure che l’industria chiama “di processo”, ma che secondo tutti gli studi scientifici finiranno per ucciderci. Come possiamo mangiare tranquilli sapendo che tutto ciò ci si ritorce contro, con crisi sanitarie…

  • società; crisi economica

    Per fortuna faccio il prof

    per fortuna faccio il prof di Nando Dalla Chiesa. edito Bompiani Questo non è un libro di denuncia dei mali dell’università. Non è un’accusa contro lo Stato che non investe nella ricerca. E nemmeno deplorazione delle distanze tra strutture e tecnologie dei nostri atenei d’eccellenza e quelle dei maggiori atenei stranieri. È invece un libro che canta la bellezza dell’insegnare e del vivere in università, racconta il piacere delle sfide culturali, la meraviglia dell’incontro con le generazioni più giovani, la scoperta di realtà e sentimenti sempre nuovi, la ricchezza nascosta dei percorsi collettivi. È un libro che dimostra che il nostro sguardo serve non solo a vedere le cose ma…

  • 4 zampe

    A ognuno la sua cuccia

    Come tutti i processi di cambiamento, anche questo porterà scontenti e malumori verso coloro che sono affezionati a oltre trent’anni di storia del mondo del canile in Italia, ma diventa necessario, nella società moderna che cambia per contesti ed esigenze, fare un salto qualitativo e trasformare il canile in un centro di referenza e di consulenza per il cittadino bisognoso. A OGNUNO LA SUA CUCCIA di Pierluigi Raffo Trama Qui

  • società; crisi economica

    Inside job

        Inside Job è un film del 2010 prodotto, scritto e diretto da Charles Ferguson, che indaga le cause della grande recessione, vincitore dell’Oscar al miglior documentario nel 2011. L’autore ha spiegato che il film mette a nudo «la corruzione sistemica negli Stati Uniti attuata dall’industria dei servizi finanziari e le conseguenze di questa corruzione sistemica» ha inizio con uno sguardo sull’Islanda, considerata un paese modello. Un buon posto dove andare a vivere, in cui, però, nell’ultimo decennio, una politica dissennata, dando il via alla deregolamentazione, ne ha determinato la rovina, sul piano ambientale, economico e sociale. Una bolla speculativa, dovuta alla privatizzazione delle banche che con la bancarotta…

  • essere genitori

    Mi sa che fuori è primavera

    MI SA CHE FUORI È PRIMAVERA di Concita De Gregorio Questa la storia di Irina, che ha combattuto una battaglia e l’ha vinta. Una donna che non dimentica il passato, al contrario: lo ricorda, lo porta al petto come un fiore. Irina ha una vita serena, ordinata. Un marito, due figlie gemelle. E italiana, vive in Svizzera, lavora come avvocato. Un giorno qualcosa si incrina. Il matrimonio finisce, senza traumi apparenti. In un fine settimana qualsiasi Mathias, il padre delle bambine, porta via Alessia e Livia. Spariscono. Qualche giorno dopo l’uomo si uccide. Delle bambine non c’è più nessuna traccia.     Sono stati in tanti a scomparire, in tanti…

  • 4 zampe

    Come (e perché) scegliere un cane

      COME (E PERCHÉ) SCEGLIERE UN CANE di Simone Dalla Valle Adottare un cane può essere un momento esaltante, ma per affrontarlo nel migliore dei modi bisogna avere le idee chiare, disporre delle giuste informazioni e soprattutto essere consapevoli di quello che si sta facendo. Lettura adatta a tutti, preziosi consigli per chi vuole adottare, acquistare un cane e farlo nel modo giusto  

  • amore per i libri

    Fahrenheit 451

    FAHRENHEIT 451 di Ray Bradbury Montag fa il pompiere in un mondo dove gli incendi, anziché essere spenti, vengono appiccati: a bruciare è la carta stampata. In una società in cui leggere e possedere libri è reato, riusciranno almeno le parole a salvarsi dai roghi del potere? In un’allucinante società del futuro si cercano, per bruciarli, gli ultimi libri scampati a una distruzione sistematica e conservati illegalmente. è un inno ai libri, e al loro valore, per chi crede che possano essere d’aiuto nella ricerca della felicità. Ricordalo, o li bruci o loro bruceranno te” pensò. Ormai, la cosa è così semplice

  • Usi e costumi

    Il paese dei coppoloni

    Siamo in Alta Irpinia, in “quelle terre dell’osso” in cui “un paese ci dice di tutti i paesi del mondo”, tra trivelle petrolifere e case abbandonate, pale eoliche e vecchie ferrovie, boschi, animali selvatici e paesaggi incontaminati. Un luogo immaginario che diventa reale, uno spazio fisico che si trasforma in pura immaginazione. Un’occasione unica per seguire il “musicista viandante” Capossela in questo viaggio a doppio filo sul fronte della musica e del racconto.   “Da dove venite? A chi appartenete? Cosa andate cercando?” Così si chiede al viandante-narratore nelle terre dei padri. Il viandante procede con il passo dell’iniziato, lo sguardo affilato, la memoria popolata di storie. E le storie…

  • 4 zampe

    L’esperta dei cani

    L’esperta dei cani di Diana Lanciotti. “Come mai nel terzo millennio, con la maggiore apertura verso i nostri animali domestici, con l’aumento della considerazione nei loro confronti, con l’entrata massiccia di cuccioli nelle nostre famiglie, con la maggior presa di coscienza dei diritti degli animali, con la diffusione della cultura animalista, ci troviamo davanti a un dilagare di problemi comportamentali, di incomprensioni, di difficoltà di gestione, di casi di ribellione, di aggressività (vera o presunta)?”. A questa e a numerose altre domande risponde questo libro, diverso da qualunque altro sia stato finora pubblicato. Una passeggiata al fianco di una straordinaria guida, autrice di tante appassionanti storie di animali, per fare…

  • Usi e costumi

    Viaggio in america

    Viaggio in America di Oriana Fallaci Oriana Fallaci arriva per la prima volta a New York nel 1955. Dieci anni dopo decide di trasferirsi lì e racconta per “L’Europeo” la vita quotidiana di una donna in un mondo smisurato. Ad accompagnarla c’è Shirley MacLaine con cui progetta anche di rifare all’inverso la strada degli antichi pionieri che si mossero dalla Virginia e arrivarono in California. Oriana vuole capire il segreto di questo Paese impaziente, che ha fretta solo di arricchirsi, “che non si affeziona mai a nulla, cambia sempre indirizzo, si stacca senza dolore da tutto: genitori, figli, coniugi, case, paesaggi”. Sono pagine intense che rivelano il rapporto di amore…